Misure speciali Anti-COVID: dettagli

Per informazioni e prenotazioni

+39 01997491

Per la prenotazione è necessario essere in possesso del Green Pass

A piedi o in bicicletta

Varazze non è solo una bella località di mare.Ci sono affascinanti dintorni da scoprire, a piedi, in bicicletta. Soprattutto, intorno a voi troverete una natura meravigliosa,in cui l’uomo si è ben inserito, rispettandola e proteggendola.

Passeggiata sul mare

Camminare con il mare accanto è sempre bellissimo. A Varazze c’è il Lungomare Europa, una passeggiata di circa 4 chilometri e mezzo fra Varazze e Cogoleto.
Il percorso si sviluppa in gran parte lungo il vecchio tracciato ferroviario Genova-Ventimiglia, realizzato fra il 1860 e il 1868 sotto il Regno d’Italia e dismesso nel 1970.
Ci sono ancora manufatti dell’epoca al suo interno e nove gallerie.
È una passeggiata riservata a pedoni e ciclisti, costeggiata da un lato dalla macchia mediterranea e dall’altro dalle rocce che si affacciano sul mare.
Attenzione ai colori di quest’ultime: nei pressi di Cogoleto tendono al nero, mentre intorno a Varazze si presentano biancastre tendenti al giallo. Se avete voglia di proseguire, sconfinando nella provincia di Genova, potete raggiungere Arenzano, passando sul Lungomare De André.
Nella direzione opposta c’è un’altra bellissima camminata da non perdere, che unisce la cittadina di Albissola Superiore con Cogoleto, passando per Celle Ligure e Varazze: la passeggiata Eugenio Montale.

A piedi nel verde

Alle spalle di Varazze sorge il Parco Naturale Regionale del Beigua: un’estesa area verde fra Genova, Savona e Alessandria, ricco di storia, paesaggi e cultura. Sono circa 18 mila gli ettari di boschi e praterie all’interno dei quali perdersi – in totale 500 chilometri di sentieri a vostra disposizione –, attraversati da corsi d'acqua e cime delle alpi (la vetta più alta raggiunge i 1.287 metri).
Con un po’ di fortuna incontrerete qualche animale. Sono state rinvenute anche tracce del lupo, ma è piuttosto difficile avvistarlo. Il Parco Naturale Regionale del Beigua non è solo natura, ma un’ottima occasione per conoscere meglio il territorio e la sua storia. Nella frazione di Alpicella infatti c’è il Museo Preistorico, un'importante area nella quale sono stati ritrovati tracce di insediamenti, incisioni rupestri e manufatti.

In bicicletta

Per gli appassionati di bicicletta e mountain bike, da Varazze iniziano alcuni suggestivi percorsi lungo la statale del Giovo, che costeggia il torrente Teiro. Potete raggiungere Casanova, la fontana di Faje, la salita al Beigua e il Santuario della Pace. Altrimenti potete arrivare al colle del Giovo e scendere verso la costa e Stella Santa Giustina.
Infine si può risalire il corso del torrente Sansobbia.